Come non far rintracciare un cellulare rubato

Tempo qualche secondo e, se lo smartphone risulta disponibile, vedrai comparire la sua posizione su una mappa di Google Maps. A questo punto, se lo ritieni opportuno, puoi decidere di comandare lo smartphone da remoto facendolo squillare , bloccandolo cioè impostando un codice di sblocco e facendo visualizzare un messaggio personalizzato nella sua schermata di sblocco oppure cancellando tutto il suo contenuto.


  1. 7 Modi per Trovare il Codice IMEI di un Telefono Cellulare.
  2. '+nodupH1.html()+'?
  3. copiare rubrica iphone su samsung s6.
  4. cosa controllare su un iphone usato;
  5. localizzare cellulare con google maps?
  6. espia de teclado android.
  7. software spia per telefoni.

Per comandare il tuo dispositivo da remoto non devi far altro che cliccare sui pulsanti che si trovano in alto a sinistra nella pagina con la mappa di Google. Il mio consiglio è quello di cancellare la memoria dello smartphone in modo che il ladro non possa recuperare le tue informazioni private e rivolgerti alle autorità comunicando loro la posizione geografica del dispositivo. Nella pagina che si apre, digita la password del tuo ID Apple, clicca su Accedi e seleziona il nome del tuo iPhone dal menu a tendina Tutti i dispositivi che si trova in alto.

Entro qualche secondo, se il telefono è reperibile, dovresti visualizzare la sua posizione geografica su una mappa. I comandi impartiti verranno eseguiti automaticamente quando il telefono tornerà disponibile, cioè sarà acceso e connesso a Internet. Anche i Windows Phone di Microsoft dispongono di una funzione anti-furto integrata. Per sfruttarla, collegati a questa pagina Web e accedi con il tuo account Microsoft lo stesso associato al telefono.

Telefonia | Polizia di Stato

Nel malaugurato caso in cui non si riesca a ritrovare un cellulare rubato , bisogna compiere tre operazioni fondamentali. Per richiedere il blocco del codice IMEI, devi utilizzare gli appositi moduli messi a disposizione dagli operatori telefonici. Qui sotto trovi i link per scaricarli o compilarli direttamente online. Quanto al blocco della SIM , puoi richiederlo semplicemente mettendoti in contatto con il tuo operatore telefonico e rispondendo alle domande che ti verranno fatte per verificare la tua identità.

Come localizzare uno Smartphone rubato spento

Eccone alcune che ti consiglio vivamente di mettere in pratica. Con questo è tutto!

i cellulari rubati sono rintracciabili? [Archivio] - Hardware Upgrade Forum

Please click here if you are not redirected within a few seconds. Questo sito contribuisce alla audience di. Non hai un computer a portata di mano? Nessun problema.

Come faccio a rintracciare un cellulare rubato

Puoi rintracciare il tuo iPhone da remoto anche da un altro iPhone o da un iPad. Attendi ora qualche secondo affinché il dispositivo venga visualizzato su mappa. Per far si che il dispositivo risulti visibile su mappa è indispensabile che questo risulti connesso ad Internet e che abbia la funzione GPS attiva. Tieni presente che in tal caso alcuni dati presenti sulla scheda microSD potrebbero non essere eliminati. Se nel menu delle impostazioni non trovi alcuna voce relativa a Google, vai nella schermata in cui ci sono le icone di tutte le app installate sul telefono e pigia su Impostazioni Google l'icona dell'ingranaggio con la lettera "G" all'interno.

Come rintracciare cellulare rubato: dal codice IMEI o con il GPS

Senza queste premesse, il tuo smartphone non potrà essere rintracciato da remoto. Se non hai un computer a portata di mano, puoi accedere ai servizi di localizzazione offerti da Google anche tramite la app Gestione Dispositivi Android per smartphone e tablet Android. Il suo funzionamento è praticamente identico a quello della versione Web del servizio, quindi inutile procedere con spiegazioni più dettagliate fai riferimento alle indicazioni che ti ho dato qualche rigo più su!

Ad accesso effettuato, individua il nome del tuo smartphone e fai clic sulla voce Trova il mio telefono che si trova sotto quest'ultimo. Entro qualche secondo, se lo smartphone è acceso e connesso a Internet, vedrai comparirlo su una mappa e potrai comandarlo da remoto usando i pulsanti Squilla per farlo squillare , Blocca per bloccarlo con un codice di sicurezza e Cancella per formattarlo visualizzati sulla destra.


  1. Rintracciare il cellulare rubato anche quando risultasse attiva la funzionalità Messaggio di Google?
  2. Rintracciare o Bloccare Cellulare Samsung Perso o Rubato.
  3. Come rintracciare un cellulare rubato, spento o smarrito.
  4. attivare dati cellulare iphone wind;
  5. Furto del cellulare: le 3 cose da fare immediatamente.
  6. Trovare il cellulare perso o rubato con una app antifurto!
  7. Guarda un video sulla localizzazione del tuo dispositivo.

Affinché i servizi di localizzazione funzionino, sullo smartphone deve risultare attiva la funzione Trova il mio telefono. Se il tuo telefono è stato rubato e non hai più alcuna speranza di ritrovarlo almeno non agendo in prima persona , devi assolutamente richiedere il blocco della SIM al tuo operatore telefonico, segnalare il furto alle autorità e richiedere l'inibizione del dispositivo sulla rete nazionale tramite blocco dell'IMEI. Per richiedere il blocco della SIM, contatta il tuo operatore telefonico e chiarisci l'accaduto richiedendo il blocco della scheda.

Successivamente potrai chiedere una nuova SIM e recuperare sia numero di telefono che credito residuo che avevi sulla scheda presente nel telefono rubato. I numeri per contattare i vari operatori sono i seguenti. Dopo aver richiesto il blocco della SIM, devi recuperare il codice IMEI del tuo smartphone e usarlo sia per sporgere la denuncia del furto presso le autorità competenti sia per richiedere il blocco del telefono sulla rete nazionali.

Il codice IMEI, infatti, è un codice che identifica in maniera univoca i telefoni e tutti i device che si connettono alla rete mobile e permette di inibire il loro accesso alla rete nazionale. A seconda della soluzione che reputi più comoda, puoi scegliere di richiedere il blocco del cellulare inviando via fax o via telematica un apposito modulo oppure recandoti presso un punto vendita del tuo operatore.